Cronaca

Manifestazione “La Pietà del Pellicano” a Seborga

Comunicato stampa:

Sabato 27 e domenica 28 febbraio ’10, sarà presente a Seborga, la “Pietà del Pellicano” (pietas pellicani) con i suoi 99 ordini cavallereschi. La Pietà del Pellicano è un ordine dinastico che ha come simbolo il pellicano, unico animale che, in caso di carestia, per salvare i piccoli da morte certa, dona il proprio sangue fino al sacrificio della vita; ed ha come motto: “essere non apparire”. Il programma della manifestazione e`il seguente:

Sabato 27 febbraio, ore 18.00-21.00 Sala Comunale: Presentazione dei testi dell’anno svolti da nobili cavalieri e dame della Pietà del Pellicano. Presentazione di tesi alle accademie di Russia e di San Gioacchino e Sant’Anna alla presenza del senato accademico. Serata culturale.

Domenica 28 febbraio, ore 10.30: Consegna gratuita da parte dell’OMT (ordo monasticus templarum), dei tiletti (antico lascia passare nei borghi medioevali a tutte le persone mantellate e non); ore 12.00: Pranzo libero con opportunità di scelta propria del ristorante.
Ore 14.30 -18.00 Si formeranno per le strade del Principato gruppi di cavalieri capitanati dai comandanti dei vari ordini cavallereschi, dove alcuni di questi eleveranno pubblicamente cavalieri e dame. Ore 18.00 Viene indetto il Gran Consiglio dei Principi Europei, con l’invito a tutti coloro che sono Principi o candidati alla reggenza o al Principato di Seborga a presentarsi. Apertura dei lavori di partecipazione; dibattiti.

+ Adeodato
Leopoldo Francesco Luigi Mancini d’Ausignano
Monarca, Pietas Pellicani

Categorie:Cronaca