Sport

14 Febbraio: Gran finale a Seborga del “Giro del Mediterraneo 2016”

tour_med_2014_2aDopo un anno di assenza torna una delle storiche gare ciclistiche dell’inizio di stagione in Europa: dall’11 al 14 febbraio prossimo si disputerà “La Méditerranée”, nuova denominazione del “Giro del Mediterraneo”.
Oltre che nel nome, le novità sono tante, a cominciare dal fatto che la corsa inizierà in Spagna, proseguirà in Francia per poi proseguire in Italia e finire a Seborga, il 14 febbraio.
Infatti, la grande novità riguarda il percorso di gara che tradizionalmente si disputava quasi esclusivamente sul territorio francese.
Il via sarà giovedì 11 febbraio 2016 con una cronometro a squadre a Girona, importante città della Catalogna.
Venerdì 12 giornata interamente francese da Banyuls-sur-Mer a Béziers di 220 km, mentre sabato 13 è la volta della Cadolive-Pegomas di 180 km.
Infine, gran finale domenica 14 febbraio con la tratta Bordighera-Seborga di 130 km per trovare un successore a Stephen Cummings, vincitore nel 2014 (l’ultimo italiano a vincere il Giro del Mediterraneo è stato Rinaldo Nocentini nel 2010).
La competizione sarà di altissimo livello: otto le formazioni World Tour (AG2R La Mondiale, BMC Racing Team, FDJ, Lotto Soudal, Movistar Team, Team Giant-Alpecin, Team Sky, Trek Factory Racing), sei i team Professional (Androni Giocattoli, Cofidis Solutions Crédits, Delko Provence KTM, Direct Énergie, Fortuneo Vital Concept e Roth-Skoda) e due le squadre Continental (HP BTP-Auber 93 e Roubaix Lille Métropole) mentre altre cinque compagini (Lampre-Merida, Caja Rural-Seguros RGA, CCC Spandi Polkowice, Murias Taldea e Wallonie Bruxelles) sono in standby.

Categorie:Sport

Con tag:,